Vote for Animals
The pledge

Commercio degli animali

Impegnati per gli animali

Garantire che le importazioni di prodotti di origine animale provenienti da Paesi terzi rispettino pienamente le norme dell’UE in materia di tutela degli animali

Nell’ultimo decennio, il commercio di prodotti di origine animale tra l’UE e paesi non UE è quasi raddoppiato. Questo commercio è spesso deleterio per gli animali perché la maggior parte degli accordi commerciali internazionali non tiene in considerazione neppure il minimo benessere degli animali. Liberalizzare gli scambi senza salvaguardare il benessere degli animali implica l’apertura dei mercati europei a prodotti che non lo rispettano e che penalizzano la competitività dei produttori europei che devono invece applicare elevati standard di benessere degli animali. È fondamentale che gli accordi commerciali includano disposizioni volte a garantire che i prodotti importati di origine animale rispettino pienamente le norme dell’UE in materia di benessere degli animali. L’applicazione di un sistema obbligatorio di etichettatura dei prodotti UE favorirebbe la conformità delle importazioni e promuoverebbe lo sviluppo di sistemi di tutela più elevati nell’UE e nei paesi terzi.